L'angolo del relax
Il plastico più grande
di RdR
Il primato del plastico più grande del mondo è saldamente nelle mani non di un ente o di un'organizzazione bensì di un "semplice" privato: un francese residente ad Orano, in Algeria. Egli ha infatti costruito nel suo giardino un plastico coperto le cui dimensioni sono 60x20 m.
L'ambiente ivi descritto non è un innaturale intersecarsi di tanti binari in poco spazio, ma una fedele riproduzione della realtà, concessa al fortunato individuo dalla mancanza di problemi di spazio e, si ritiene, anche di denaro.
Nel paesaggio trovano infatti posto senza difficoltà 3 linee di gran traffico a doppio binario, 2 linee locali, 2 linee di montagna, una linea a cremagliera, un nodo ferroviario completo consistente in: grande stazione passeggeri di testa, grande scalo merci, stazione di smistamento con sella di lancio, stazione marittima con ferry-boat funzionante, varie stazioni satelliti periferiche. Inoltre vari tipi di fermate e stazioncine, circuito tranviario completo, bivi. Le motrici sono una sessantina di varie specie, elettriche, diesel, a vapore, da manovra.
Ma soprattutto, e qui l'eccezionalità del plastico costruito nei primi anni 70 quando gli attuali sistemi di controllo elettronico erano ancora di là da venire, ogni motrice indipendente per mezzo di un radiocomando con il quale il possessore poteva divertirsi ad ammattire su 60 frequenze diverse.
1185

Segnala ad un amico
Nome mittente
Email mittente (*)
Nome destinatario
Email destinatario(*)
Messaggio (max 250 car.)
Inviami una copia

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

I dati inseriti sono usati per il solo trattamento di invio
della mail e saranno conservati nei database a solo scopo
di monitoraggio e prevenzione degli abusi.

RdR
Indietro Torna al portale	Inizio

© 2004,2019 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
© 2008,2019 Ricordi di Rotaie - Tutti i diritti riservati.