Ambiente RdR
Ambiente RdR - 05/01/2019
GOOGLE MAPS
di Ennio Morando
Come riteniamo sia evidente, Ricordi di Rotaie è un sito che non è mai statico, che non si ferma su schemi ingessati perché questo significherebbe un comportamento destinato al sicuro regresso.  All'opposto proponiamo un continuo dinamismo con l'intento di migliorare il "prodotto" e di sollecitare l'apprezzamento di chi ci legge.

L'ultima idea maturata in questi giorni è stata quella di esaminare la possibilità di pubblicare mappe di Google Maps e foto ricavate da Street View  con lo scopo di proporre un immediato riscontro dello stato attuale degli impianti e del tracciato descritti nell'ambito dei files delle linee soppresse e di quelle trattate in similitudine, ovvero le inutilizzate e le riattivate anche nell'ambito dei nodi.

Le risultanze sono state che l'iniziativa sarebbe sicuramente bene accolta ma ciò a fronte di grossi rischi per quanto riguarda i diritti di Google. Infatti la normativa, sebbene non perfettamente chiara e differentemente interpretabile, può dare adito a possibili interventi legali. L'eventualità potrebbe prevedere un pesante contenzioso contro il mostro Google che le forze della "nostra titanica organizzazione" potrebbero sostenere allo stesso modo di una formica che lotta contro un elefante e quindi abbiamo deciso di soprassedere.

Un'ulteriore, possibile soluzione sarebbe quella di riportare solo i links che ci indirizzano direttamente ai siti indicati. In tal caso i links garantirebbero implicitamente il riferimento a Google e quindi ci eviterebbero possibili problemi legali. La controindicazione che emerge in questo caso è che il riferimento dato da RdR sarebbe, per forza di cose, fisso alla data di scarico e quindi negli anni la situazione illustrata potrebbe essere cambiata sostanzialmente.
Peraltro abbiamo ritenuto questo aspetto non fondamentale e parzialmente migliorabile, considerando che confidiamo in una buona accettazione da parte dei lettori dell'ulteriore servizio proposto.

In pratica come avverrebbe l'inserimento dei links?
In tutte le schede descrittive delle linee soppresse, inutilizzate e riattivate anche in ambito dei nodi, al livello di conservazione ed alla data di aggiornamento segue la descrizione dello stato della linea e delle strutture fisse di stazione alla data indicata. Intendiamo inserire un link relativo alla mappa ed uno relativo ai fabbricati di servizio, ove ciò sarà possibile, per ogni posto di servizio indicato, con  l'intesa, in questo caso esplicita, che le mappe e le foto richiamate rimangono legate a tale data. La stessa iniziativa verrebbe estesa anche alle linee in esercizio limitatamente ai posti di servizio soppressi.

Ovviamente, come è oramai  abitudine codificata, per forza di cose l'eventuale estensione a tutta "l'Opera omnia" avverrebbe in lenta progressione con gli aggiornamenti volta per volte riportati dalle Circolari.
Considerato che tale tipo di ricerca risulta piuttosto impegnativo per le nostre forze e per varie cause, vi saremmo grati se poteste fornirci un vostro commento ed il relativo gradimento, in dipendenza del quale e di una prova pratica ripetuta nel tempo, verificheremo la possibilità di estensione a tutta "l'Opera omnia".
_
39

Segnala ad un amico
Nome mittente
Email mittente (*)
Nome destinatario
Email destinatario(*)
Messaggio (max 250 car.)
Inviami una copia

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

I dati inseriti sono usati per il solo trattamento di invio
della mail e saranno conservati nei database a solo scopo
di monitoraggio e prevenzione degli abusi.

Ennio Morando
Indietro Torna al portale	Inizio

© 2004,2019 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
© 2008,2019 Ricordi di Rotaie - Tutti i diritti riservati.