Gli articoli dei collaboratori
Articoli - 29/10/2019
Una motrice tante livree
di Francesco Scalfati
na volta la livrea di un treno era un qualcosa di duraturo, basti pensare al castano/isabella che durato dal 1935 fino ai primi anni 2000 anche se su alcuni esemplari nell'ultimo periodo stata adottata la cromia semplificata "tutto isabella". Nei primi anni 2000 era usuale vedere motrici E.645 ed E.636 in questa vecchia livrea ma con il nuovo logo XMPR. Oggi tutto cambiato e ci sono motrici Traxx Bombardier e Siemens, cedute in leasing ad operatori privati, che hanno cambiato livrea anche ogni 3 mesi in base alle scelte del cliente finale...

Gli abbonati possono scaricare i seguenti file per continuare a leggere l'articolo:
174
1) File Dati Testuali Una motrice tante livree

Segnala ad un amico
Nome mittente
Email mittente (*)
Nome destinatario
Email destinatario(*)
Messaggio (max 250 car.)
Inviami una copia

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

I dati inseriti sono usati per il solo trattamento di invio
della mail e saranno conservati nei database a solo scopo
di monitoraggio e prevenzione degli abusi.

Francesco Scalfati
Indietro Torna al portale	Inizio

2004,2021 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
2008,2021 Ricordi di Rotaie - Tutti i diritti riservati.