testata
La stazione di Gioia
foto precedente

foto precedente


Inizia l'intervento sulla Radice Ovest della stazione di Gioia con la picchettazione sul terreno (effettuata con semplici spilli da sartoria) della traccia dello "scavo" da effettuare.
Intanto transita la M4c 352 delle FCL.

Foto Mario De Prisco
22 febbraio 2014
foto successiva
foto successiva

La stazione di Gioia Ŕ stata realizzata a metÓ degli anni '80 dall'ing.Nino Caldarella per il suo plastico domestico.
Nel febbraio 2006 Nino decide di cambiare plastico e demolire la stazione.
Con un po' di faccia tosta mi propongo di rilevarla per effettuarne la trasformazione in modulo FREMO. Negli anni successivi completo la parte realizzata da Nino con altri due moduli, le radici est ed ovest, che consentono la piena operativitÓ della stazione.
4546

Segnala ad un amico
Nome mittente
Email mittente (*)
Nome destinatario
Email destinatario(*)
Messaggio (max 250 car.)
Inviami una copia

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

I dati inseriti sono usati per il solo trattamento di invio
della mail e saranno conservati nei database a solo scopo
di monitoraggio e prevenzione degli abusi.

Indietro Torna al portale	Inizio

© 2004,2023 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
Ing. Mario De Prisco - Rende - P.I. 00992050781
© 2008,2023 Le stagioni dei treni - Tutti i diritti riservati.