testata
Trasporto moduli
Un sistema semplice ed economico
foto precedente

foto precedente


Particolare delle stecche durante l'impiego.
Notare la disposizione dei bulloni.
In primo piano il quinto bullone ha lo scopo di impedire un rovinoso effetto parallelogramma che certamente produrrebbe disastri non graditi.

Foto Mario De Prisco
15 gennaio 2013
foto successiva
foto successiva

Per partecipare ad un meeting o ad una mostra ci si deve porre il problema di come trasportare in modo sicuro i propri moduli.
Una possibile soluzione è quella di unire a due a due moduli di uguali dimensioni in modo che si proteggano l'uno con l'altro e venga consentita una movimentazione comoda e sicura.
Per due moduli sono necessarie quattro strisce di multistrato da 10mm di spessore come quelle illustrate nel disegno, che assicurano una unione sufficientemente robusta ed al contempo elastica, e che saranno fissate mediante dieci bulloni/rondelle/galletti, gli stessi utilizzati per l'unione dei moduli nell'impianto FREMO. Per ogni lato occorrono cinque bulloni:quattro alle estremità delle stecche si impegneranno nei fori inferiori dei due moduli affacciati fra di loro. Il quinto utilizzerà uno dei fori superiori per impedire l'effetto parallelogramma.
Attenzione: questo sistema di trasporto presenta alcune limitazioni nell'uso con moduli a sezione ribassata quindi con solo tre fori per testata, mentre è pienamente efficiente per moduli con testate cinque fori.
3285

Segnala ad un amico
Nome mittente
Email mittente (*)
Nome destinatario
Email destinatario(*)
Messaggio (max 250 car.)
Inviami una copia

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

I dati inseriti sono usati per il solo trattamento di invio
della mail e saranno conservati nei database a solo scopo
di monitoraggio e prevenzione degli abusi.

Indietro Torna al portale	Inizio

© 2004,2022 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
Ing. Mario De Prisco - Rende - P.I. 00992050781
© 2008,2022 Le stagioni dei treni - Tutti i diritti riservati.