testata
T-I-M-O-N-E.it
Home
Cosa è
Cosa fa
Requisiti
Road Map
Esempi
I pacchetti
Contatti
Area riservata

La newsletter

Se vuoi cancellare la tua iscrizione, clicca qui

DOCUMENTAZIONE
1.0 - La storia
2.0 - Gli automatismi
3.0 - Le figure operative
4.0 - Prerequisiti
5.0 - La struttura
6.0 - L'operatività
6.1 - I testi
6.2 - La miniatura
6.3 - Le fotografie
6.4 - Didascalie
6.5 - Ulteriori funzioni
7.0 - La pubblicazione
7.1 - Redattori
7.2 - Redattore capo
8.0 - Prossimi sviluppi
9.0 - FAQ
9.1 - Altre FAQ
RICERCHE
 




6.0 - L'operatività

del 02/12/2005

Nella pagina di ingresso alla procedura viene presentato un modulo con il quale devono essere espletate le formalità di accesso.
Si rammenta che per un corretto funzionamento del T-I-M-O-N-E il browser deve essere configurato per accettare i cookies.
Il collaboratore dovrà inserire il proprio NICK, concordato con il tecnico, e la propria password.
In fase di primo utilizzo del T-I-M-O-N-E la password sarà 'abc' e dovrà essere sostituita con una diversa a proprio piacimento utilizzando i campi "Nuova password" e "Conferma nuova password".
Si rammenta che i campi "Nuova password" e "Conferma nuova password" devono essere valorizzati solo nel caso si voglia cambiare la password attualmente definita.
Per motivi di sicurezza dopo trenta giorni dalla sostituzione della password sarà obbligatorio cambiarla con una nuova.
Analoghe considerazioni sulla sicurezza hanno consigliato di interrompere automaticamente la connessione dopo 10 minuti di inattività. Questo intervallo di tempo (timeout) può essere modificato in sede di installazione della procedura in base alle esigenze della direzione. L'effettivo valore del timeout viene riportato in rosso sulla pagina di accesso al sistema.

Completate le formalità di accesso, viene prospettata una nuova pagina che presenta, oltre ad un messaggio di benvenuto personalizzato, l'elenco delle rubriche sulle quali il collaboratore è abilitato nonché l'elenco delle funzioni che il collaboratore può utilizzare.

L'"Inserimento bozza" si attiva con l'apposito link presente nell'elenco funzioni ed è suddivisa in tre fasi:

  • A - inserimento dati iniziali e finali del pezzo;

  • B - inserimento fotografie;

  • C - inserimento dati delle fotografie


  • Nei paragrafi successivi si esamineranno queste tre fasi nel dettaglio.

    Nel caso si debba caricare velocemente un articolo con una sola foto e poche altre limitazioni si può usare la funzione di "Bozza rapida" che, con un solo click, predispone il pezzo per la pubblicazione.

    Una volta caricato un pezzo si possono effettuare eventuali modifiche cliccando sulla funzione di "Modifica bozze" che si aprirà con un elenco delle proprie bozze. Ogni titolo sarà preceduto dalla miniatura prescelta per la pubblicazione e da quattro icone per modificare il testo iniziale, per modificare le didascalie delle foto, per integrazioni o sostituzioni di foto, per segnalare che la bozza è conclusa e da passare alla fase di pubblicazione. E' sempre possibile verificare l'estetica del proprio pezzo cliccando sul titolo o sulla miniatura.

    Con la funzione di "Documentazione" si accede a queste pagine che consigliamo di leggere attentamente.

    La funzione di "Disconnessione" deve essere utilizzata ogni qualvolta si voglia abbandonare la procedura. E' importante soprattutto quando non si ha la piena disponibilità del PC sul quale si opera e non si voglia consentire che altri possano compiere, a nome del collaboratore, intrusioni sul lavoro effettuato.


    Pagina aggiornata con la release 4.3.0



    2419

    © 2004,2008 T-I-M-O-N-E.IT - Tutti i diritti riservati. 
    Ing. Mario De Prisco - Rende - P.I. 00992050781